Piazza Grande: il mare di Modena.

 

Se, come diceva Antonio Delfini, la via Emilia è il vero fiume di Modena, allora Piazza Grande è il suo piccolo mare.
La Piazza del Duomo, nata nel XII secolo, ha assunto l’appellativo di
Grande dalla seconda metà del XVII secolo. È da sempre il luogo da cui si gestisce il potere politico dei rappresentanti dei cittadini, ma anche quello religioso. Dalla Porta Regia del Duomo e dal pulpito del 1500, dalla ringhiera del Palazzo comunale, o prima ancora dalla Pietra Ringadora, si formulano le regole di vita religiosa e civica.

La Piazza era principalmente il luogo esclusivo del mercato. Era la Comunità che stabiliva tempo e luoghi dello scambio e la disposizione dei banchi sulla Piazza, strutture mobili e provvisorie che il sabato e negli altri giorni dovevano essere allineate in lunghe file parallele.

VISITA SITO UNESCO